Detox: i rimedi naturali tra tisane, infusi e decotti

Detox

Archiviata l’Epifania, ora non ci sono proprio scuse: urge tornare a uno stile di vita sano per smaltire quei chili di troppo che, con i cenoni e i pranzi delle feste, hanno irrimediabilmente appesantito il nostro corpo. In questo processo detox i nostri compagni più fedeli devono essere i rimedi naturali, tra cui le tisane, gli infusi e i decotti.

Tisana con spezie

Tisana con spezieZenzero, chiodi di garofano e finocchio tra i protagonisti di questa semplicissima quanto deliziosa tisana. Per prepararla vi occorreranno 1 limone, 60g di zenzero, 1 arancia, 30g di verbena, 5 chiodi di garofano, 40g di finocchio, 40g di citronella (erba limoncina), 40g di essenza d’anice e quanto basta di miele di castagno.

Riponi in una tisaniera 30 grammi di erbe da tisana ben mescolate, poi porta a bollore un litro d’acqua minerale, da versare poi sulle erbe. Lasciale in infusione per un lasso di tempo di circa cinque minuti, dopodiché servila. Ricorda di consumarla molto calda, in modo da favorire la digestione. Se dovesse essere troppo amara per i tuoi gusti, addolciscila con un filo di miele di castagno.

Con l’acqua avanzata nella casseruola prepareremo una bevanda a parte. Aggiungiamo lo zenzero sbucciato, succo di limone, i cinque chiodi i garofano e una scorza d’arancia, abbassate la fiamma e portate il tutto a bollore. Lasciatela sobbollire, avendo cura che la casseruola sia ben chiusa, per circa tre minuti. Al termine filtratela e servitela bollente con il miele.

Infuso di ortica

Infuso di orticaTra le piante meno amiche dell’uomo, essendo tra le urticanti più spietate, l’ortica, grazie alle sue proprietà diuretiche e drenanti, ha in sé molti benefici per la salute. Le sue foglie, per la preparazione di gustosi infusi, vanno raccolte in primavera (ovviamente con dei guanti) attraverso sentieri e prati lontani dal traffico delle auto, e quindi da fonti inquinanti, e lasciate essiccare.

La preparazione è facilissima: portate a ebollizione mezzo litro di acqua naturale, da versare poi sulle foglie di ortica essiccate. Si consiglia poi di farlo riposare per circa cinque o dieci minuti, in modo che i principi attivi della pianta si dissolvano accuratamente. Un’ottima scelta per il vostro percorso detox!

Decotto di mela

Decotto di meleUn decotto buonissimo, utile anche per curare i malanni della stagione invernale, è quello di mela. Per prepararlo occorrono 1 litro d’acqua, 1 mela annurca, 2 foglie di alloro, 2 fette di limone, 2 fichi secchi, 1 cucchiaino di miele.

La prima cosa da fare è lavare a dovere tutti gli ingredienti, per poi tagliare la mela annurca privandola dei semi. Uniteli in una pentola con acqua, da far bollire per un’ora abbondante con un coperchio. Una volta cotto, filtrate tutto il liquido con un colino e versatelo nei bicchieri, e bevetelo caldo o, se preferite, tiepido.

Commenta con Facebook
Recent Posts