“Così Com’è” ottiene il prestigioso bollino di Gambero Rosso

Si rinnova la collaborazione tra il brand “Così Com’è” e Gambero Rosso (il primo gruppo editoriale multimediale in Italia per la creazione di contenuti, la formazione e la consulenza nel settore enogastronomico), già attivo da tre anni: arriva sulle confezioni di pomodoro il prestigioso bollino “Consigliato da Gambero Rosso“, una conferma del grande pregio dei prodotti dell’azienda della Piana del Sele.

Estrema soddisfazione espressa da Fabio Palo, direttore commerciale di Finagricola, la società che produce le delizie targate “Così Com’è”: «Contenti della stima che Gambero Rosso nutre per noi, e orgogliosi di associare il nostro marchio a una realtà che è sinonimo di autorevolezza e garanzia di qualità». Palo aggiunge: «Insieme a Gambero Rosso abbiamo già portato avanti validi progetti attraverso le partnership con la web tv e la Gambero Rosso Academy, la prima guida Pane e Panettieri d’Italia e il Pane e Pomodoro Tour, un viaggio alla scoperta dei migliori maestri panificatori d’Italia e dei loro pani, abbinati ai pomodori della Piana del Sele», aggiunge Palo.

Tra i plus che hanno determinato il consolidamento della collaborazione, c’è senza dubbio l’ottenimento, da parte del marchio Così Com’è, della certificazione di filiera agroalimentare. «Si tratta di un passaggio cruciale» spiega il direttore commerciale «perché tale certificazione viene riconosciuta a chi è in grado di determinare la storia del prodotto dall’inizio alla fine, identificando tutte le organizzazioni coinvolte, dalla fase di produzione vivaistica a quella di coltivazione in campo, fino alla trasformazione industriale, rafforzando il sistema di sicurezza alimentare aziendale».

E così, all’insegna dei medesimi valori condivisi, la sinergia continua anche nel 2020 con la realizzazione di un nuovo progetto per entrambi i marchi, che vede Gambero Rosso, da sempre ambasciatore del buon cibo coltivato e prodotto in Italia, consigliare ai consumatori i prodotti a marchio Così Com’è, riconoscendoli quali testimonial dell’eccellenza del Made in Italy.

Commenta con Facebook
Recent Posts